Cataloghi di mostra

Cataloghi di mostra2019-08-09T16:31:33+00:00

Di seguito i cataloghi di mostra, che possono essere acquistati presso le tre sedi di Fano, Pesaro e Urbino, oppure attraverso l’esclusivo shop di Sistema Museo.

Catalogo “Da Raffaello. Raffaellino del Colle”

Catalogo delle Mostra di Palazzo Ducale – Sale del Castellare Urbino (16 maggio – 13 Ottobre 2019) Organizzata nell’ambito del ciclo “Mostre per Leonardo e per Raffaello” promosse dai comuni di Urbino, Fano e Pesaro in occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci nel 2019 e di Raffaello Sanzio nel 2020. La mostra intende ripercorrere l’attività del maestro biturgense discepolo del “divin pittore” che, pur essendo stato largamente attivo nelle Marche, necessita ad oggi di una rivalutazione storica e di una maggiore divulgazione. Per la prima volta si potranno ammirare alcune delle sue opere più significative provenienti da chiese e musei di Roma, Cagli, Mercatello sul Metauro, Perugia, Piobbico, Sansepolcro, Sant’Angelo in Vado, Urbania, Urbino. Il percorso sarà introdotto da due opere di Raffaello custodite nella raccolta dell’Accademia Nazionale di San Luca a Roma: una tavoletta, pressoché inedita, con la Madonna con il Bambino e l’affresco staccato con Putto reggifestone

Acquista il catalogo!

Catalogo “Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato”

Catalogo della Mostra di Fano Palazzo Malatestiano (12 luglio-13 ottobre) organizzata dal Centro Studi Vitruviani e il Comune di Fano,per le celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo. Vitruvio nel celeberrimo trattato “De architectura” descrive le proporzioni dell’uomo perfetto e Leonardo, millecinquecento anni dopo, fissa per sempre con il disegno le sue parole, facendone il canone rinascimentale della bellezza e dell’armonia. Ma non è solo l'”Uomo vitruviano” a unire questi due straordinari personaggi: il presente catalogo raccoglie contributi scientifici nuovi e originali, scrive Francesca Borgo nel suo saggio, «al trattato [di Vitruvio] Leonardo attinge per questioni di idraulica e meteorologia, geometria e ottica, materiali e tecniche pittoriche, macchine e strumenti di misurazione, o anche solo per raccogliere un esempio, un nome o un aneddoto: per confrontarsi insomma con l’autorità di una fonte antica da ammirare, imitare e sfidare».

Acquista il catalogo!